UA-51725861-1
04 Agosto 2020

Trevigliese a Sondrio,
una missione impossibile

Blog 2017-2018
scritto da Admin il 14-11-2017 21:02
(nella foto di Luca Gianatti: sul campo di Sondrio, Zakariya Es Sabiri ha fatto il suo esordio in prima squadra)

Sul pullman diretto a Sondrio, domenica scorsa, la Trevigliese ha ovviamente caricato, insieme al materiale sportivo necessario per la partita in programma, anche tanta buona volontà e il forte desiderio di cogliere un risultato positivo. Nulla di tutto questo è però bastato per impedire che i valori tecnici dei padroni di casa prendessero il sopravvento: il Sondrio, primo in classifica e fortemente intenzionato a centrare il salto di categoria, ha vinto in maniera sostanzialmente agevole, mettendo a referto un 2-0 assai robusto e mai messo in discussione.

I valtellinesi hanno scavato la differenza nel punteggio attorno alla mezzora del primo tempo, con due reti messe a segno nel giro di cinque minuti (la seconda su rigore): poi si sono accontentati di gestire la situazione, mentre la squadra di mister Brembilla ha provato in qualche modo a rientrare in partita o comunque a spaventare la capolista. Sforzi del tutto inutili, quelli dei biancocelesti, anzi è andato molto più vicino il Sondrio al terzo gol di quanto la Trevigliese sia riuscita a sfiorare la rete della bandiera.

Insomma, pronostico rispettato in pieno. La squadra più forte ha battuto quella che palesa limiti e lacune; la squadra più in forma non ha avuto problemi contro quella in vistosa difficoltà. Dice: perdere lassù fa parte della logica delle cose e, comunque, in fondo alla classifica non è cambiato nulla, visti i risultati ugualmente negativi delle altre pericolanti. Vero. Però intanto un´altra giornata se n´è andata e un´altra sconfitta è arrivata a peggiorare un bilancio tutt´altro che lusinghiero (già sette insuccessi in sole dieci partite). Inoltre la Trevigliese, sempre terzultima a quota 7, accusa dalla zona salvezza ben sei lunghezze di distacco, non certo poche per una squadra che fatica a incasellare prestazioni convincenti e, soprattutto, punti sonanti.

Ora restano cinque giornate da disputare prima della sosta invernale; sono invece ´solo´ due le partite da giocare nell´attesa dell´apertura del mercato di riparazione, cui la società farà naturalmente ricorso per vedere di potenziare l´organico e dargli nuovo brio. Questa domenica allo "Zanconti" arriva la CasateseRogoredo, squadra ambiziosa che ha però avuto un pessimo avvio di stagione: ha perso tutte le prime quattro partite, poi s´è rimessa in sesto e non ha più sbagliato un colpo, risalendo la china sino ad arrivare alle soglie della zona playoff. Una netta inversione di tendenza, proprio quello che servirebbe anche alla Trevigliese.


Realizzazione siti web www.sitoper.it