UA-51725861-1
08 Luglio 2020

Esordienti vs Caravaggio
Il bilancio è in attivo

Blog 2017-2018
scritto da Admin il 14-11-2017 10:04
(nella foto: gli Esordienti 2006 hanno superato 3-1 il Caravaggio)

Il doppio confronto fra Trevigliese e Caravaggio, andato in scena sabato allo stadio ´Zanconti´ nella categoria Esordienti, ha visto la bilancia pendere dalla parte del Cst.

Il gruppo dei 2006 si sono imposti 3-1, vincendo già il primo tempo (1-0, tap-in di Mastrogiacomo) nonostante una prova sotto tono, al cospetto di avversari in quel frangente più brillanti; la squadra è salita di livello nella ripresa, imponendosi 2-0 con i gol di Sangermano e Mastrogiacomo; poi, nonostante lo svantaggio iniziale, la terza frazione è invece stata quella meglio giocata, tanto da produrre l´1-1 di Pilenga e altre occasioni per il possibile raddoppio, purtroppo sfumato.

I ragazzi del 2005 hanno invece dovuto accontentarsi del 2-2 complessivo, nonostante abbiamo dettato il ritmo della partita per tutti i tre tempi: i gol di Belloni e Ingardia hanno permesso ai ragazzi di mister Tresoldi di aggiudicarsi il primo tempo (2-1), poi troppe opportunità sprecate hanno portato allo 0-0 della ripresa e allo 0-1 patito nell´ultima frazione, con il Caravaggio pronto a finalizzare l´occasione buona per andare a segno.

Pochi problemi, invece, nelle trasferte delle formazioni Pulcini: i 2008 hanno offerto un´ottima prestazione a Ciserano, imponendosi 3-0 grazie al dominio esercitato nei primi due tempi (3-1 e 2-0) e alla precisione manifestata sotto porta nell´ultima parte, più equilibrata sotto il profilo del gioco ma risolta grazie al parziale di 3-0. A referto, sono finite le triplette di Piscopo e Zani, mentre Kakusi ha fatto doppietta.

Ancor più evidente la superiorità palesata dai Pulcini 2007 a Pontirolo, dove all´Accademia Gera d´Adda non è stato concesso scampo: nell´ambito di una sfida molto corretta, la Trevigliese ha messo all´incasso un comodo 3-0, con i parziali di 3-0, 4-0, 5-0 che raccontano di un crescendo inarrestabile e hanno visto andare a segno i vari Martinazzoli (5 gol), Lamiri (3), Severgnini (2), Leonardo Legramandi, Cuda.

Molti motivi di recriminazione hanno invece accompagnato il rientro della Juniores dalla trasferta vissuta sul campo del Valcalepio, dove il 2-2 finale è maturato in un susseguirsi di decisioni arbitrali discusse. Sull´1-0 iniziale dei padroni di casa e poi anche - dopo il ribaltone biancoceleste - sul loro secondo gol (quello del definitivo pareggio) grandi sono state le proteste sulla sponda Cst, per le sospette posizioni di fuorigioco non rilevate dal direttore di gara. In mezzo, la Trevigliese aveva prima pareggiato con una punizione di Maffei a fine primo tempo, poi sorpassato con lo stesso Maffei a inizio ripresa: e una terza rete, quella del possibile successo, la squadra di mister Russo l´ha anche realizzata nelle battute finale, ma stavolta l´arbitro è intervenuto rilevando l´offside e sollevando in tal modo altre grosse perplessità sulle sue decisioni.

In una domenica mattina poi vissuta in chiaroscuro, spicca il rotondo 10-0 ottenuto dai Giovanissimi 2004 sul campo dell´Acov: il punteggio si commenta da solo, ma è giusto ricordare il primo tempo disputato in sordina (´solo´ 2-0 all´intervallo), prima che la scossa inferta da mister Longaretti nell´intervallo desse la carica giusta per i botti della ripresa. Nel ricco tabellino spicca la tripletta di Maggioni, mentre Kurtovic e Meregalli sono andati in doppietta e Lurthi, Bianchessi e Simoni hanno apposto il proprio sigillo.

Nulla da fare, invece, per i Giovanissimi 2003 contro la corazzata Enotria, che ha fatto valere la sua superiorità tecnica (0-1) al cospetto di una Trevigliese messa bene in campo e assai determinata a dare battaglia. Il match-ball è andato a segno a metà primo tempo - grande gesto tecnico della punta avversaria, salita in cielo per incornare in rete con l´aiuto del palo - ed è stato legittimato con il trascorrere dei minuti dal fortissimo team milanese: i ragazzi biancocelesti non sono riusciti a pungere, uscendo comunque dal campo a testa alta per spirito e coraggio messi in mostra.

Il 4-1 ottenuto dagli Allievi 2002 a spese del Telgate poggia le basi su un bel primo tempo, chiuso sul 2-1 grazie alle splendide marcature di Coati e Ardenghi. Meno lucidità nella ripresa, comunque messa a frutto con le reti di Andrea Fanzaga e Moreschi che hanno permesso di arrotondare il punteggio.

Infine, non mancano i rimpianti per la sconfitta rimediata dagli Allievi 2001 a San Colombano al Lambro, dove una buona prestazione di squadra e la rete dei Bertocchi avevano permesso di andare al riposo in vantaggio: la ripresa ha però registrato un vistoso calo fisico e le assenze di alcuni giocatori si sono fatte sentire, agevolando la riscossa dei banini che con due reti a metà tempo hanno ribaltato la situazione e vinto 2-1.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account