UA-51725861-1
23 Settembre 2020

Non c'è molto... campo,
ma il segnale è buono

Blog 2018-2019
scritto da Admin il 12-11-2018 21:58
(nella foto: gli Esordienti 2006 hanno ben impressionato sul piccolo campo della Virtus Bergamo)

Nell'ultimo sabato di campionato, mentre i Pulcini 2009 si godevano il turno di riposo previsto dal calendario, le altre formazioni dell’Attività di base mettevano a referto le consuete prestazioni gonfie di contenuti e risultati apprezzabili.

I Pulcini 2008 hanno vinto il derby con l’Acos, imponendosi 3-0 grazie alla superiorità palesata in tutti i tempi di gioco (1-0; 4-0; 3-1). Trascinati da un Piscopo in grande spolvero (quattro le sue segnature), i ragazzi di mister Rabboni hanno giocato bene per tutto l’arco della sfida: e dopo aver sprecato parecchio sotto porta nel corso della prima frazione, si sono rifatti nei due tempi successivi, festeggiando anche le marcature di Sartorio, Fino e Corno, a cui si è aggiunta un’autorete dei cugini gialloneri.

Molto combattuta la gara affrontata e vinta 3-2 a Pontirolo dagli Esordienti 2007, spiazzati dal campo in sabbia e dalla pioggia che ha ulteriormente peggiorato le condizioni ambientali. L’Accademia Gera d’Adda ha dato battaglia e avrebbe potuto anche chiudere tutti i tre tempi sullo 0-0: invece durante la seconda frazione un rimpallo fortunato ha permesso a Lamiri di segnare il gol alla fine risultato decisivo. Nota di merito, in questo caso, per i portieri Amore e Nikolli, che si sono fatti valere in particolar modo negli shot-out, garantendo il risultato favorevole in entrambe le serie previste dal regolamento.

Campo avverso anche nella sfida degli Esordienti 2006, ospitati dalla Virtus Bergamo su un rettangolo di dimensioni molto ridotte che ha impedito di mettere in mostra i reali valori di entrambe le formazioni. Le quali, alla fine, si sono bloccate reciprocamente sul 2-2. Dopo lo 0-0 del primo tempo, i giovani biancocelesti hanno giocato meglio la ripresa, colpendo anche la traversa con una punizione di Fuda, per poi vedersi infilati su un lungo rilancio che ha fruttato ai virtusini il gol dell’1-0. Meritatissima dalla Trevigliese la conquista della terza frazione (0-1), avvenuta con il gol di Mastrogiacomo che ha coronato la continua pressione della banda-Ghilardi: in definitiva il punteggio le va un po’ stretto, considerando la maggior qualità di gioco proposta su un terreno di gara poco propizio.


Guarda QUI il riepilogo dei risultati biancocelesti

Realizzazione siti web www.sitoper.it