UA-51725861-1
19 Settembre 2020

La Juniores
torna in sella

Blog 2018-2019
scritto da Admin il 12-02-2019 19:33
(nella foto: battendo e scavalcando la Fiorente seconda in classifica, la Juniores s'è riportata sulle tracce del CazzagoBornato capolista)

La sconfitta patita a inizio febbraio – non senza motivi di rammarico - sul campo del CazzagoBornato capolista è già ricordo. La Juniores della Trevigliese ha metabolizzato il passo falso ed è prontamente ripartita, tornando a dimostrare il suo valore contro una delle concorrenti alla vittoria finale. Sabato, la Fiorente Colognola presentatasi al centro ‘Mazza’ forte del suo secondo posto è stata battuta con un secco 2-0, maturato nel secondo tempo grazie alla doppietta di Koci: e con questi tre punti, i ragazzi di mister Russo non solo hanno scavalcato proprio i cittadini risalendo sul secondo gradino del podio, ma hanno nuovamente messo nel mirino il primato del CazzagoBornato, ora distante solo 3 punti.

La domenica del vivaio biancoceleste è invece stata vissuta in chiaroscuro, incasellando innanzitutto il buon punto colto dai Giovanissimi 2005 sul campo del Mario Rigamonti (2-2). Gara, questa, da subito molto equilibrata, con i biancocelesti insidiosi soprattutto sulle corsie esterne occupate con slancio e personalità da Ingardia e Oliva: chiuso il primo tempo sullo 0-0, le due avversarie hanno dato fuoco alle polveri dopo l’intervallo, con il vantaggio iniziale dei bresciani subito annullato dal pareggio siglato da Vanoncini, andato a esplodere un gran destro dal limite terminato all’incrocio. Sulle ali dell’entusiasmo la Trevigliese ha spinto e allungato su calcio di rigore, procurato e trasformato da Kaso, a cui però gli avversari hanno replicato riequilibrando la situazione su azione di corner. E poi si è andati avanti sino al termine in una altalena di azioni, portate con insistenza soprattutto dai biancocelesti che avrebbero anche potuto conquistare tre punti meritati se l’ultimo tiro, scagliato da Mastrogiacomo, non fosse finito in pieno contro il palo.

Anche i Giovanissimi 2004 sono tornati con un punto dalla propria trasferta, in questo caso vissuta sul campo dell’Adrense, dove un gol messo a segno da Ferri in avvio di secondo tempo aveva acceso la speranza del bottino pieno. Obiettivo, questo, svanito nel prosieguo del match, dato l’1-1 messo a segno dai padroni di casa e poi consolidato sino al triplice fischio.

È andata male, invece, agli Allievi 2003, battuti a Sarnico nonostante una prestazione fatta di impegno e determinazione. Encomiabili doti, queste, che però non sono bastate a contrastare efficacemente gli ispiratissimi lacustri, andati al riposo in vantaggio di due gol: i ragazzi del Cst, vicini alla segnatura con Francescano, non sono più riusciti a riaprire i giochi, vedendosi per giunta puniti oltre misura allo scadere dalla punizione del 3-0 finale.

Ed è intanto caduta, purtroppo, l’imbattibilità interna degli Allievi 2002, sconfitti dalla sempre temibile Enotria che s’è imposta con merito al centro ‘Mazza’ per 2-0. I milanesi hanno preso in mano il pallino sin dalle prime battute, andando però più volte a sbattere contro le grandi parate di Lumi: a furia di insistere, comunque, sono finalmente riusciti a sbloccare il punteggio al quarto d’ora del secondo tempo, per poi raddoppiare alla mezzora e spegnere qualsiasi velleità di rimonta abbozzata dal team di mister Mozzi.


Guarda QUI il riepilogo dei risultati biancocelesti

Guarda QUI le classifiche dei campionati giovanili:






Realizzazione siti web www.sitoper.it