UA-51725861-1
19 Settembre 2020

La Juniores prosegue
la sua corsa spedita

Blog 2018-2019
scritto da Admin il 22-01-2019 13:00
(nella foto: due reti di Kosta Koci hanno permesso alla Juniores di vincere a Governolo)


Non è stato certo un fine settimana gonfio di gloria, quello vissuto dalle varie formazioni giovanili della Trevigliese, dove a brillare di luce splendente è stata in questo caso la sola Juniores.

Il week-end si è aperto nel migliore dei modi, proprio con la bella affermazione conquistata dalla squadra di mister Russo sul campo della Governolese: il felice punteggio di 2-1 è maturato tutto nel secondo tempo, perché al gol messo a segno dopo 10’ dai mantovani ha risposto Koci realizzando una splendida doppietta. Si tratta della quarta vittoria consecutiva colta dal team, che attualmente occupa il terzo posto a -3 dalla nuova capolista CazzagoBornato, cui renderà visita fra due partite.

Sempre sabato, sono scesi in campo anche i Giovanissimi 2005, che hanno pagato il primo dazio alla dura legge del campionato regionale. L’Adrense – alla fine vittoriosa 2-0 - è partita a gran velocità mettendo in difficoltà la truppa biancoceleste, che però è pian piano riuscita a prenderne le misure per poi iniziare a rendersi pericolosa, sino a colpire un palo con un gran diagonale di Oliva. Il match è poi risultato in equilibrio dal punto di vista del gioco (da ricordare le insidie portate dai vari Ingardia, Kaso, Cocola, Oliva e Mastrogiacomo), ma purtroppo non sotto il profilo del risultato, visto che i bresciani sono riusciti a fare per due volte breccia nella retroguardia ospite.

La domenica ha poi visto interrompersi la serie d’oro degli Allievi 2002, sconfitti 2-4 sul campo del Villa e dunque costretti a cedere il primato (Pavia a +3). Eppure, la partita di Milano non avrebbe potuto cominciare in modo migliore, visti i due gol segnati in dieci minuti da Bosco e Fanzaga sugli sviluppi di altrettanti corner, e le diverse ulteriori opportunità da rete costruite (fra cui due conclusioni respinte dalla traversa). Insomma, un grandissimo primo tempo, poi però la squadra è rimasta nello spogliatoio, visto che nella ripresa è successo tutto l’opposto: i padroni di casa hanno accorciato su rigore e, prendendo via via coraggio, hanno ribaltato tutto segnando altre tre reti a una Trevigliese improvvisamente e inspiegabilmente inceppatasi sul più bello.

Anche le due gare giocate al centro ‘Mazza’ non sono andate meglio. I Giovanissimi 2004 sono stati battuti 1-2 dal Cellatica, dopo essersi illusi sulla rete del vantaggio messa a segno da Corrisio pronto a sfruttare una respinta del portiere: fatale è risultato il secondo tempo, che ha visto i bresciani recuperare e mettere la freccia, lasciando con un palmo di naso i padroni di casa a cui è mancata un po’ di lucidità nelle fasi salienti della sfida.

E pure gli Allievi 2003 avevano iniziato con il piede giusto la gara con il Darfo Boario, che però s’è alla fine imposto in rimonta per 4-1. Alla rete iniziale di Michele Ambrosini i termali hanno replicato già prima della pausa, e quando poi si sono portati a condurre durante la ripresa i giovani alfieri del Cst si sono come smarriti, giocando privi dell’intensità della prima parte e incassando altre due reti senza produrre una tangibile reazione.




Guarda QUI le classifiche dei campionati giovanili:






Realizzazione siti web www.sitoper.it