UA-51725861-1
21 Settembre 2020

La Juniores
è tornata

Cronache e commenti
scritto da Admin il 04-02-2020 15:34
(nella foto: Lorenzo Iavarone, grande protagonista nel ritorno al successo della Juniores)

Dopo un paio di battute a vuoto, la Juniores è tornata a festeggiare il successo, superando il Darfo Boario dopo una dura battaglia risolta sul punteggio di 3-2. È stata una gara maschia, in cui le due formazioni non hanno lesinato energie e che ha visto la squadra di mister Russo andare avanti per tre volte: i camuni sono riusciti a rimontare le prime due reti, andando all'intervallo sulla situazione di parità, poi si sono arresi alla terza e ultima stoccata biancoceleste. Grande protagonista dell'incontro Iavarone, che ha segnato i gol dei momentanei 1-0 e 2-1, per poi servire a Platania l'assist del definitivo 3-2 messo a segno a metà ripresa.

Stesso punteggio, ma di verso opposto, per gli Allievi 2003, battuti in casa e in maniera davvero incredibile da una Cisanese assai cinica. Gli ospiti si sono portati subito avanti di due reti proponendo un gioco fatto di lanci lunghi a cercare i loro attaccanti veloci e piazzati. Una rete di Marinoni messa a segno in prossimità dell'intervallo ha riaperto i giochi e nel secondo tempo i ragazzi di mister Della Sala, proponendo le proprie manovre ben organizzate, hanno creato occasioni e trovato il meritato pareggio con una bella combinazione impostata da Facchetti e conclusa in gol nuovamente da Marinoni. A quel punto, la squadra ha prodotto un ulteriore ma vano sforzo nel tentativo di operare un possibile sorpasso, venendo però beffata nell'ultima inverosimile azione: l'arbitro ha infatti decretato un rigore caotico, Ruiz ha parato il tiro dal dischetto, ma l'immediato tap-in dell'attaccante ha decretato la sconfitta di una squadra a cui sarebbe andato persino stretto il pareggio.

E certamente amaro risulta anche il punteggio dei Giovanissimi 2005, battuti 2-1 dal Caravaggio in un autentico spareggio-playoff. Appaiate al terzo posto prima della sfida, le due cugine hanno ingaggiato un duello ricco di emozioni, con i biancorossi andati sul doppio vantaggio sfruttando le due uniche azioni significative del primo tempo. L'assalto della banda-Curti ha fruttato subito una clamorosa traversa (gol o non gol?) colta da Bellini, poi anche un calcio di rigore fallito a metà ripresa, infine la rete segnata da Kaso nelle battute finali: troppo tardi, purtroppo, per evitare una sconfitta davvero immeritata.


Guarda QUI il riepilogo dei risultati biancocelesti

Guarda QUI le classifiche dei campionati giovanili:




Realizzazione siti web www.sitoper.it