UA-51725861-1
25 Novembre 2020

Juniores, il motore
si è riacceso

Blog 2018-2019
scritto da Admin il 09-10-2018 08:18
(nella foto: i ragazzi della Juniores festeggiano il ritorno al successo)

Dopo un paio di battute a vuoto, la Juniores regionale della Trevigliese è tornata a sorridere. Sul campo della Fiorente Colognola, i ragazzi di mister Russo si sono imposti con un 2-1 carico di importanza, ideale per riprendere di slancio il proprio cammino: l´input è arrivato con il gol di Marchionne, messo a segno dopo una decina di minuti, poi la squadra di casa ha riacciuffato il pareggio ed è sembrata in grado di condurlo sino in porto. Invece, a tempo già scaduto, l´ultima zampata di Marta ha consegnato il successo al team biancoceleste.

E al fotofinish s´è decisa - ma stavolta in senso amaro - anche la gara vissuta dagli Allievi 2002 sul campo dell´Enotria, potenza della categoria che durante il primo tempo ha messo davvero alla frusta i ragazzi di Marco Mozzi, salvati in più circostanze dalle belle parate di Marta. Poi la Trevigliese ha preso le misure dei titolati antagonisti, sfiorando anche la marcatura del possibile vantaggio: invece, proprio allo scadere, un giocatore di casa ha scagliato una saetta da fuori area che s´è infilata in rete sancendo il successo dei milanesi.

Sul fronte regionale, del resto, le cose non sono andate molto bene neppure alle più giovani consorelle, entrambe impegnate sul terreno di casa: i Giovanissimi 2004 hanno pagato dazio alla migliore verve dell´Adrense, venuta a violare il campo del centro ´Mazza´ con un secco 3-0; mentre gli Allievi 2003 sono stati superati dal Sarnico con un 4-1 che non fotografa in alcun modo l´esatto svolgimento della sfida: chiuso il primo tempo in bianco, il Sarnico ha improvvisamente cambiato marcia nella ripresa allungando con tre reti; e dopo la marcatura della speranza di Marinoni, hanno arrotondato il saldo finale calando il poker a tempo già scaduto.

A rimpolpare il bilancio del fine settimana è arrivata la terza goleada dei Giovanissimi 2005, che in attesa degli scontri diretti con le avversarie più titolate - in palio il passaggio alla fase regionale allestita da gennaio - non può che incidere con forza sui tabellini travolgendo ogni avversario a suon di gol. Stavolta è toccato all´Or. Stezzano vestire i panni dello sparring partner, spedito al tappeto con 11 gol (a 1): e il pallottoliere avrebbe anche potuto essere scosso da tante altre marcature viste le numerose altre occasioni create, ma non finalizzate.
Contro un avversario che si è ostinato a giocare con la difesa molto alta, i ragazzi di mister Tresoldi sono andati a nozze, imperversando con i propri affondi portati sia lungo le corsie laterali, sia per vie centrali: grande protagonista del match l´incontenibile Albani che, entrato durante il secondo tempo, ha trovato tempo e modo per segnare quattro gol; da ricordare anche le qualità da cecchino di Belloni (a segno su rigore e su punizione), le doppiette di Ingardia e Oliva e l´acuto di Bellini.


Guarda QUI il riepilogo dei risultati biancocelesti

Guarda QUI le classifiche dei campionati giovanili:






Realizzazione siti web www.sitoper.it