UA-51725861-1
14 Dicembre 2018
Il Blog

Il fattore derby
esalta i Giovanissimi

Cronache e commenti
scritto da Admin il 04-12-2018 22:36
(nella foto: due derby consecutivi, due rotonde vittorie per i Giovanissimi 2005, ora vittoriosi sulla Zanconti come in precedenza già accaduto contro l'Acos)

Bianchi… ma non celesti. Sabato non è bastata, alla Juniores, una doppietta del suo centrocampista classe 2000 per avere ragione della Verolese: i bresciani si erano portati in vantaggio a fine primo tempo, poi nel primo quarto d’ora della ripresa Bianchi ha ricamato i due gol del sorpasso, dando alla sua squadra l’illusione di potersi intascare i tre punti messi in palio: invece gli avversari hanno creduto fino alla fine nella possibilità della rimonta, tanto da trovare la rete del definitivo 2-2 proprio allo scadere.

La domenica si è invece aperta con la rotonda affermazione colta nel derby con la Zanconti dai Giovanissimi 2005, che già si erano esaltati nella gara precedente superando l'Acos. Questo 4-0 è scaturito da un confronto che sin dalle prime battute ha visto i giovani di mister Tresoldi assumere il comando delle operazioni, facendo girare la palla a dovere e affondando sulle corsie laterali, così da costringere i cugini a rincorrere a vuoto, oppure a opporre resistenza raccogliendo i giocatori dietro la linea della palla. Il portiere arancioblù è stato messo sotto pressione, evidenziando la sua bravura: ma dopo mille parate ha dovuto arrendersi al guizzo di Cocola, andato a segno sugli sviluppi di corner; e da lì in avanti la Trevigliese è tracimata senza più trovare opposizione, andando a segno altre tre volte (due reti di Kaso, una ancora di Cocola) utilizzando le vie centrali.

Sempre sul campo di casa è poi stata la volta degli Allievi 2002: i quali, dopo sette vittorie consecutive, hanno visto interrotta la loro serie d’oro dall’1-1 imposto dal Fanfulla, vedendosi così agganciare al primo posto dal Pavia. Non mancano i motivi di rimpianto per una gara che ha visto i giovani biancocelesti giocare bene e fallire nel primo tempo un rigore e varie altre occasioni: e quando finalmente Riccardi ha sbloccato il punteggio in avvio di ripresa è parso che anche questa volta le cose avrebbero potuto finire nel migliore dei modi. Invece i lodigiani non si sono disuniti e, rimboccandosi le maniche, hanno reagito a dovere, tanto da guadagnarsi a loro volta un penalty e trasformarlo nel punto del pareggio.

Stesso punteggio anche per gli Allievi 2003, impegnati sul campo dell’Adrense, dove il primo tempo si è concluso sullo 0-0 e su tale punteggio si è arrivati sino in zona Cesarini. Lì si è consumato un autentico ‘botta e risposta’: i bresciani sono improvvisamente passati a condurre, pregustando ormai il sapore del successo, salvo poi ritrovarsi subito acciuffati dalla rete dell’1-1 messa a segno da Merenda sugli sviluppi di calcio piazzato.

Non è certo andata nel migliore dei modi, infine, la trasferta dei Giovanissimi 2004, ospiti del Sarnico che ha fatto propria la disputa con un secco 2-0. Le cose si sono complicate subito, perché i lacustri sono andati a segno dopo appena 100” di gioco: e a nulla sono valse le iniziative impostate dai ragazzi del Cst per tentare la rimonta, ipotesi del tutto cancellata durante la ripresa quando un rinvio corto, intercettato da un attaccante di casa, ha prodotto la rete del definitivo raddoppio.


Guarda QUI il riepilogo dei risultati biancocelesti

Guarda QUI le classifiche dei campionati giovanili:






[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata