UA-51725861-1
20 Settembre 2020

Gli Allievi del Cst,
due squadre d´argento

Blog 2017-2018
scritto da Admin il 28-02-2018 10:20
(nella foto: grazie alla vittoria ottenuta nell´ultimo turno, gli Allievi 2002 hanno raggiunto il secondo posto solitario)

È arrivata, finalmente, la prima gioia del 2018 per i Giovanissimi 2003, capaci di piegare 2-0 il più quotato Sancolombano che, peraltro, avevano già sconfitto in trasferta nel girone di andata. La squadra è scesa in campo animata da tanta determinazione e voglia di vincere, tanto da risultare padrona del match: la sua superiorità è stata legittimata dal gol segnato da Guennani a metà primo tempo e da quello di Ciceri in chiusura di ripresa.

Dopo di loro sono scesi sul terreno di gioco del centro ´Mazza´ gli Allievi 2002, dominatori della gara con il Real Leno al punto da imporsi con un netto 6-0. Va detto che, nel primo tempo, la scarsa precisione sotto porta ha prodotto soltanto un gol, quello siglato da Ratti con un gran destro dalla distanza. Poi, senza neppure affannarsi o alzare il ritmo di gioco, la squadra ha manovrato a piacere e dilagato con il trascorrere dei minuti, vedendo accumularsi la tripletta di Longhi e la doppietta di Paolo Fanzaga. Insomma, una bella dimostrazione di forza, certificata dal balzo compiuto in classifica dove ora la Trevigliese occupa, da sola, il secondo posto.

E al secondo posto - a fianco dell´Alcione - sono anche risaliti gli Allievi 2001, capaci di violare il terreno dell´Atletico San Giuliano con il risultato di 3-2. Su un campo bruttino e pure appesantito dalla pioggia, Platania ha subito portato avanti il Cst, mentre poco prima dell´intervallo l´uno-due inferto con i gol di Cavalleri e ancora Platania ha dato netti contorni al punteggio. Poi, a metà ripresa, un discutibile calcio di rigore concesso ai padroni di casa ha permesso loro di riaprire i giochi, alimentando un clima un po´ caotico che, allo scadere, ha prodotto la seconda marcatura milanese.

I Giovanissimi 2004 sono invece stati battuti dalla Vis Nova per 3-0: sicuramente l´avversario era di buon livello, ma resta il rimpianto di non aver potuto schierare la formazione ottimale, con cui provare a contrastare degnamente la superiorità avversaria. E il campo di gioco, sintetico e innevato, non ha certo aiutato la prestazione dei ragazzi biancocelesti.

Campo imbiancato e scivoloso anche per i Pulcini 2007, ospiti dell´Atalanta femminile. In ogni caso, i ragazzi di mister Serra sono andati a imporsi 3-1, al termine di un match divertente che ha visto ragazzi e ragazze combattere su ogni singolo pallone: l´equilibrio nel punteggio è durato solo nel primo tempo (0-0), venendo poi infranto dai gol biancocelesti (tre di Martinazzoli, due di Zefi, uno per Cuda) che hanno confezionato i successivi parziali di 2-0 e 4-0.

Nella giornata di sabato, invece, sul piccolo campo dell´Oriens i Pulcini 2008 hanno offerto la consueta buona prestazione, vincendo tutti i tre tempi con dei parziali (0-2; 1-2; 0-2) che forse non testimoniano a dovere della loro netta superiorità. In una gara a senso unico - un solo errore commesso, sfruttato dai brembatesi per andare a segno - va segnalata l´ottima prestazione di Piscopo che ha dispensato gol (tre) e assist (due); sul tabellino sono così finiti anche Francioni, Sartorio e Zani.

Molto più equilibrata la gara disputata a livello Esordienti 2006, con due ottime squadre - Trevigliese e Tritium - che si sono date battaglia per tre tempi, come raccontano i punteggi (0-0; 0-0; 1-0). Il 3-2 finale è il frutto di una bella partita che ha visto i ragazzi di mister Ghilardi rendersi molto più pericolosi dei loro ospiti: nonostante le varie occasioni create, però, si è dovuto attendere il terzo parziale per vedere finalmente andare splendidamente a segno Riva.

Un gol anche per gli Esordienti 2005, ma non è bastato per evitare la sconfitta patita per mano del Villa d´Almè. La marcatura di Bruni aveva illuso i ragazzi di Michael Tresoldi, vittoriosi appunto 1-0 nel primo tempo; le altre due frazioni hanno invece visto i giallorossi prendere il sopravvento, tanto da permettere loro di conquistarle entrambe con il parziale di 0-2.

Infine, chiamata alla seconda di quattro trasferte consecutive, la Juniores è inciampata a Brusaporto, dove l´1-0 finale è maturato sul gol segnato dai padroni di casa nel corso di un primo tempo giocato sotto tono dalla squadra del Cst. La quale è andata sicuramente meglio durante la ripresa, disputata però quasi per intero in 10 a seguito di una espulsione che ha inevitabilmente tarpato le sue speranze di rimonta.



Guarda QUI il riepilogo generale del turno di campionato


Guarda QUI risultati e classifiche dei campionati regionali:







Realizzazione siti web www.sitoper.it