UA-51725861-1
19 Settembre 2020

Giovanissimi 2005
fino alla fine

Blog 2018-2019
scritto da Admin il 19-03-2019 18:42
(nella foto: pareggio conquistato all'ultima azione, ma con pieno merito, dai Giovanissimi 2005 che ospitavano il Sarnico)

Era l’ultimo turno invernale e, infatti, il bilancio risulta piuttosto gelido a livello di risultati. Le squadre regionali della Trevigliese hanno vissuto un week-end privo di acuti, ma non di indicazioni interessanti su cui impostare il finale di stagione.

Sabato, innanzitutto, la Juniores ha perso una buona occasione per alzare la voce nella bagarre dell’alta classifica, facendosi fermare dal Breno sul pareggio interno per 2-2. I rimpianti non sono pochi, considerando che nel giro di pochi minuti i ragazzi del Cst si erano portati in vantaggio di due gol, quelli realizzati da Koci e Agostinelli: i camuni, però, hanno presto accorciato le distanze, per poi annullarle del tutto in avvio di secondo tempo.

Stesso punteggio, 2-2, anche per i Giovanissimi 2005 impegnati in casa contro il Sarnico, al termine di una gara che però ha avuto un andamento piuttosto differente. La sfida è stata sin dalle prime battute molto intensa e combattuta nella zona mediana, sino a quando Oliva ha messo al centro un pallone invitante che l’accorrente Ingardia ha trasformato nel gol del vantaggio. L’intervallo ha invece rigenerato i lacustri, che alla ripresa del gioco hanno capovolto la situazione con un micidiale uno-due messo a segno in una manciata di minuti: da lì in avanti la Trevigliese ha inseguito senza risparmio di energie, mentre gli avversari hanno provato a spezzare il ritmo e guadagnare secondi preziosi a ogni interruzione di gioco. Mal gliene incolse, però, perché l’arbitro ha alla fine assegnato un corposo recupero sfruttato nel modo migliore dai ragazzi di mister Calvi: proprio nell’ultima azione, infatti, Belloni ha recuperato palla smistandola poi a Ingardia, ancora una volta letale nella sua conclusione a rete.

Gli Allievi 2002 sono invece caduti sul pessimo terreno di gioco dell’OltrepoVoghera, dove nel primo tempo erano riusciti a controllare la situazione e anche a passare in vantaggio con Riccardi. E avrebbero pure potuto incrementare il loro bottino in avvio di ripresa, quando però hanno purtroppo fallito un calcio di rigore: il contraccolpo è stato micidiale, perché la squadra da lì in avanti si è disunita e ha finito per incassare prima il pareggio, poi il sorpasso operato dai pavesi, alla fine vittoriosi 2-1.

E con il medesimo risultato sfavorevole hanno dovuto alzare bandiera bianca al centro ‘Mazza’ pure gli Allievi 2003, al cospetto di un Real Leno molto sicuro ed efficace: il suo muovere palla ha messo in difficoltà i giovani biancocelesti, infatti puniti al termine di una pregevole azione manovrata. La rete subita ha avuto comunque la capacità di scuotere i padroni di casa, pervenuti al pareggio a fine primo tempo con un fortunoso gol 'guadagnato' da Marinoni: una palla rinviata dal portiere lo ha centrato sulla schiena ed è da lì rimbazata in rete. Stesso leitmotiv nel secondo tempo, con i bresciani a far gioco e la Trevigliese a operare di rimessa: alla fine l’hanno spuntata gli avversari, a segno in un momento di stanca da cui i locali non sono più riusciti a emergere.

È andata male anche ai Giovanissimi 2004, sconfitti 2-4 di fronte al loro pubblico da un Brusaporto apparso superiore per fisicità, soprattutto in mezzo al campo, e per concentrazione. I biancocelesti sono sempre stati costretti a inseguire: hanno recuperato con Bacis la prima situazione di svantaggio; ci sono andati vicini, ancora grazie a un gol di Bacis, una seconda volta portandosi sul 2-3: ma alla fine si sono dovuti arrendere di fronte al quarto gol avversario, confermando una certa incostanza di rendimento che ne sta purtroppo penalizzando il cammino in campionato.


Guarda QUI il riepilogo dei risultati biancocelesti

Guarda QUI le classifiche dei campionati giovanili:






Realizzazione siti web www.sitoper.it