UA-51725861-1
24 Settembre 2020

FINALMENTE, LA TREVIGLIESE

Blog 2016-2017
scritto da Admin il 21-02-2017 12:02
(nella foto: la Trevigliese scesa in campo domenica a Cisano Bergamasco)

Bisognerebbe giocare sempre contro la Cisanese, o comunque ripartire da questo derby ogni qualvolta la situazione in classifica prendesse una piega infelice. Nel girone di andata, la Trevigliese reduce da quattro sconfitte in quattro giornate (più altre tre in Coppa Italia) e appena affidata alla gestione-Poma ruppe l´incantesimo vincendo la prima partita proprio contro i bianconeri. E domenica scorsa la truppa del Cst - nuovamente arenatasi in un sofferto avvio di girone di ritorno - ha ripetuto l´impresa, andando a imporsi sul campo della Valle San Martino con una fondamentale prestazione riempita d´orgoglio.

Fra fine andata e inizio ritorno, la Trevigliese aveva raccolto solo due punti in sei partite, scivolando mestamente al penultimo posto della graduatoria: più o meno lo stesso destino della Cisanese, tanto da conferire alla delicatissima sfida di domenica scorsa le sembianze della gara da ultima spiaggia. L´hanno vinta gli ospiti, andati in vantaggio nel primo tempo con uno straordinario gol di Simone Vitali (tre reti nelle ultime quattro giornate per lui) e poi capaci di farsi ugualmente del male attraverso la rocambolesca autorete di Giardini, che ha temporaneamente fissato il punteggio sull´1-1 a metà ripresa.

Roba da disperarsi, o entrare in crisi, o sbandare vistosamente dando nuovo entusiasmo alla formazione avversaria. Invece, i biancocelesti hanno nuovamente serrato i ranghi, uscendo dalle sabbie mobili con uno slancio insperato che ha prodotto il gol della vittoria siglato da Calloni a dieci minuti dal termine. Tre punti di assoluto valore che, di colpo, hanno cambiato le prospettive e la classifica: in questo momento la Trevigliese è seduta all´11° posto, davanti a Manara, MapelloBonate, Rhodense, Cisanese e Rivoltana, e già questa situazione, quasi inedita, parrebbe incoraggiante.

Ma soprattutto, va evidenziato che le quattro domeniche di marzo vedranno Acerbis e compagni affrontare, una dietro l´altra, proprio MapelloBonate (fuori), Rivoltana (casa), Rhodense (fuori) e Manara (casa). È lampante che saranno questi scontri diretti a determinare il destino della Trevigliese, che dovrà arrivarvi lanciata da un buon risultato messo in preventivo per l´ultimo turno di febbraio.

Questa domenica, infatti, si torna a giocare allo "Zanconti" ospitando il Brianza Cernusco Merate, formazione terza in classifica e dunque di indubbio valore: ma credere in una degna prestazione da parte del Cst, ora, è decisamente più facile.


Realizzazione siti web www.sitoper.it