UA-51725861-1
19 Settembre 2020

ECCELLENZA: EPPUR SI MUOVE

Blog 2016-2017
scritto da Admin il 18-10-2016 16:24
Sul campo del Brianza Cernusco Merate, primo in classifica, la Trevigliese ha conosciuto la prima sconfitta della gestione-Poma. Il 2-0 inflitto dalla capolista alla squadra biancoceleste è secco e un po´ troppo eccessivo: i padroni di casa hanno messo in mostra l´argenteria e senza dubbio meritato il successo, ma per lunghi tratti Longo e compagni si sono battuti ad armi pari, rispondendo colpo su colpo alle iniziative dei brianzoli.

C´è stato anche un momento in cui è sembrato che il punteggio dovesse sbloccarsi a favore della compagine ospite: nell´ultimo quarto d´ora del primo tempo, infatti, la Trevigliese ha vissuto la sua fase migliore, prendendo coraggio e assumendo il comando delle operazioni, tanto da portarsi ripetutamente alla conclusione e sfiorare quel gol che avrebbe certo dato tutto un altro aspetto alla seconda parte della sfida. Invece il punteggio è rimasto fermo sullo 0-0 e, dopo l´intervallo, è stato il Brianza C.M. a prendere il sopravvento e ad avere la meglio, portandosi in vantaggio con un autentico eurogol (gran tiro dalla distanza) e poi raddoppiando con il più classico dei contropiede. Tegola finale, per il Cst, l´espulsione a tempo ormai scaduto di Trovò, che dunque non potrà esserci domenica contro il MapelloBonate.

Un derby, questo, che torna dopo i cinque anni vissuti dai gialloblù in serie D: retrocessa in Eccellenza, la squadra ora affidata a mister Alessandro Locatelli (proprio il roccioso difensore centrale dell´ultima Trevigliese targata Tom Astolfi) è stata allestita risparmiando sui costi e puntando senza minimi termini alla salvezza. Eppure, con un organico quanto mai giovane, sta sorprendendo tutti: ha già intascato punti sonanti, raggiungendo la colonna di sinistra della graduatoria, e domenica ha steso l´ambizioso Verdello.

Insomma, una antagonista da prendere con le pinze, perché capace di far male. Ovvio, però, che Ricky Poma voglia chiedere ai suoi giocatori un immediato riscatto, così da riprendere con un rinnovato slancio l´operazione rimonta interrotta a Merate.


Realizzazione siti web www.sitoper.it