UA-51725861-1
23 Settembre 2020

ALLIEVI 2001, GARA SOSPESA

Blog 2016-2017
scritto da Admin il 07-02-2017 09:29
(nella foto: Michele Parolini, portiere degli Allievi 2001)

Anche il febbraio del settore giovanile della Trevigliese è iniziato in maniera davvero positiva, vedendo le squadre biancocelesti giocare bene i rispettivi incontri.

Unica eccezione è arrivata dalla gara degli Allievi 2001, impegnati nel big-match con la Tritium: purtroppo, la gara è stata sospesa dopo una decina di minuti a seguito del durissimo scontro di gioco avvenuto fra il portiere del Cst, Michele Parolini, e un attaccante avversario. È stato necessario l´intervento delle ambulanze e un successivo ricovero al Pronto Soccorso, ma fortunatamente non ci sono state ulteriori conseguenze: l´episodio ha però turbato i presenti, al punto da indurre l´arbitro a interrompere la disputa, che verrà dunque recuperata più avanti.

Il week-end era cominciato alla grande con la bella prestazione della Juniores regionale, che ha piegato 2-0 il Valcalepio con i gol di Stella ed Es Sabiri. È stato il giusto esito di una partita giocata benissimo, senza cali di concentrazione fino al termine, che ora autorizza i ragazzi di mister Alborghetti a elevare le loro ambizioni di classifica.

I Giovanissimi 2002 hanno invece impattato 1-1 contro il Pontisola, dopo una bella partita, combattuta ed equilibrata. La spettacolare rovesciata di Ratti allo scadere aveva illuso il team guidato da Marco Ravasi di poter portare a casa i tre punti, ma il Pontisola è riuscito ugualmente a pareggiare all´ultimo sospiro: tuttavia, la vittoria sfumata non intacca la splendida prestazione offerta.

I Giovanissimi 2003, dal canto loro, hanno infilato un´altra vittoria, stavolta per 2-0 sul campo mantovano dell´Union Team Scb, con le marcature di Marconi e Vanzanella giunte nel finale della sfida. Il bel gol di Marconi ha fatto la differenza e premiato così l´atteggiamento spavaldo voluto da mister Festa.

Infine, gli Allievi 2000 sono usciti battuti ma a testa alta dal campo del Cimiano, in una partita sulla carta proibitiva. Pur essendo andata sotto 2-0, la squadra di Marco Mozzi non si è arresa ed è riuscita ad accorciare le distanze con Berewa allo scadere, dopo avere condotto il gioco per gran parte della sfida. Resta il rimpianto per un netto rigore negato, episodio che ha pure provocato un´espulsione nelle file della Trevigliese così ridotta in dieci: un vero peccato, non aver potuto giocare tutta la partita ad armi pari.

Realizzazione siti web www.sitoper.it