UA-51725861-1
23 Settembre 2020

2005, Bellini va
dalla lunetta alla luna

Cronache e commenti
scritto da Admin il 18-02-2020 17:10
(nella foto: Riccardo Bellini è andato a segno per la seconda domenica consecutiva direttamente su corner)

Più che un'abitudine, ormai è un vizio. Riccardo Bellini ha fatto ancora centro direttamente dalla bandierina del calcio d'angolo, esattamente come la settimana precedente. E questo gol ha permesso ai Giovanissimi 2005 di tornare alla vittoria (2-1), al termine di una prestazione tutto cuore proposta sul campo dell'Accademia Sandonatese.
Netta la supremazia palesata nel corso del primo tempo, con il vantaggio di Brambilla e altre ripetute occasioni da rete (fra cui una traversa colpita da Vanoncini su punizione). Un po' più sofferta la ripresa, condizionata da un arbitraggio non sempre lucido, come in occasione del pareggio arrivato su calcio di rigore dopo un'azione viziata da evidente fuorigioco. Poi la perla balistica di Bellini, cercata con convinzione dalla lunetta, ha nuovamente fatto pendere la bilancia dalla parte biancoceleste, prima di un finale convulso, ma condotto in porto senza ulteriori brividi.

Tutto facile, invece, per la Juniores, che ha ospitato e battuto 5-0 la Verolese ultima in classifica. Al cospetto di un'antagonista visibilmente in difficoltà, i ragazzi di mister Russo (per l'occasione sostituito in panchina da Italo Moro) non hanno sbagliato nulla, approcciando la sfida con la giusta concentrazione e sfogandosi sul campo con i gol di Longhi (tripletta), Fanzaga e Raschi. Questi tre punti permettono di consolidare il terzo posto e avvicinarsi nuovamente al secondo, occupato dal Lumezzane ora distante quattro lunghezze.

Ed è un punto di spessore anche quello raccolto dagli Allievi 2003, pur bloccati in casa dal Brusaporto sullo 0-0. I ragazzi di mister Della Sala sono scesi in campo con la giusta determinazione, giocando un gran primo tempo che li ha visti esercitare un chiaro predominio: cercando costantemente il gioco palla a terra hanno creato alcune situazioni da gol significative, fra cui quella capitata a Corradini che s'è visto respingere da un difensore un tiro altrimenti destinato in rete.
Dopo l'intervallo, un calo d'intensità sul fronte biancoceleste ha consentito agli ospiti di prendere coraggio e chiamare Vanoli a un applaudito salvataggio in angolo, mentre dalla parte opposta gli ultimi spunti offensivi sono stati vanamente condotti da Palokaj e Facchetti.


Guarda QUI il riepilogo dei risultati biancocelesti

Guarda QUI le classifiche dei campionati giovanili:




Realizzazione siti web www.sitoper.it