UA-51725861-1
23 Ottobre 2017
Il Blog

TRE PUNTI CHE VALGONO DI PIÙ

Stagione 2016-2017
scritto da Admin il 21-03-2017 15:00
(nella foto: Andrea Grigis, colonna di una difesa sempre molto affidabile)

Questo è un momento in cui fare punti è diventato obbligatorio e la Trevigliese, grazie al cielo, li sta facendo. Dopo aver battuto la Rivoltana un dovere tassativo la squadra biancoceleste ha vinto (1-0) anche sul campo della Rhodense: obiettivo, questo, meno agevole di quello che si possa pensare, nonostante la squadra avversaria occupi il penultimo posto della graduatoria e sia una delle compagini più pericolanti, fra tutte quelle che si dibattono per non retrocedere.

Trattandosi di scontro diretto, i punti messi in palio hanno da subito fatto sentire il proprio peso: nessuna delle due formazioni poteva permettersi di sbagliare la gara, perché il rischio di perderla era molto più pressante rispetto al vantaggio di vincerla. Ne è scaturita una sfida poco esaltante che, disputata sul filo del rasoio, ha potuto risolversi soltanto a seguito di un episodio fortunoso: il portiere della Rhodense ha combinato un pasticcio in fase di rinvio, regalando il pallone a capitan Vitali che, calciandolo a rete, lo ha trasformato in oro.

Era la fine del primo tempo di una partita povera di emozioni (la Trevigliese non ha combinato granché sul fronte offensivo), che poi nel corso della ripresa ha visto i milanesi proporsi in versione ´vorrei ma non posso´. La loro ostinata ricerca del pareggio non ha prodotto grandi situazioni da rete, anche per i meriti della difesa bergamasca che è tra le più solide del torneo (28 gol subiti, gli stessi della Casatese seconda in graduatoria): e quando, nel finale, un paio di punizioni hanno finalmente consentito alla Rhodense di calciare a rete, ci ha pensato uno strepitoso Vavassori a salvare il successo con interventi assolutamente decisivi.

Grazie a questa affermazione, la classifica generale ha preso una piega molto incoraggiante. In questo esatto momento, la Trevigliese (undicesima con 27 punti) sarebbe assolutamente salva, lasciando a Cisanese (24), MapelloBonate (24), Luciano Manara (21) e Rhodense (20) l´onere dei playout, senza comunque dimenticare la Rivoltana, ultima (14) ma non ancora retrocessa.

A cinque giornate dalla fine, diventa comunque fondamentale fare punti nell´ultimo scontro diretto messo in calendario da qui alla fine: domenica ore 15,30, visto il cambio dell´ora allo "Zanconti" arriva il Manara e, data la situazione sopra descritta, è persino inutile spiegare il significato e l´importanza di tale contesa.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]