UA-51725861-1
20 Settembre 2020

L'Under 15
vince e aggancia

Blog 2018-2019
scritto da Admin il 05-03-2019 21:15
(nella foto: prestazione straripante dei Giovanissimi 2004 - Under 15, che hanno steso la Rigamonti con il punteggio di 5-3)

Vittoria e aggancio in classifica. I Giovanissimi 2004 hanno centrato in pieno l’obiettivo posto alla vigilia della gara interna con la Rigamonti, mandata al tappeto sotto il peso di cinque gol (a tre) e affiancata all’11° posto della graduatoria. Mattatore della giornata Lorenzo Colombo, autore di una bella tripletta, accompagnata dalla rete di Bacis e dal sigillo finale di Maggioni Facchetti.

Il doppio impegno dei Giovanissimi 2005 ha invece prodotto nove gol e sei punti, dando ulteriore spinta a un gruppo che a questo punto può persino permettersi di sognare i playoff.
Nel recupero giocato giovedì a Suzzara, su un campo in condizioni davvero precarie che impediva lo scorrimento della palla, i ragazzi del Cst hanno subito preso in mano la situazione e costretto sulla difensiva i mantovani, riusciti in qualche modo a mantenere lo 0-0 sino all’intervallo. Assestamenti tattici e maggiore pressione hanno poi permesso ai biancocelesti di sfondare il muro, con la prima breccia aperta da Ingardia e la tripletta di Mastrogiacomo a fissare il 4-0.
Domenica pomeriggio, poi, è andata ancor meglio, con il 5-0 rifilato al Mapello sul campo del centro ‘Mazza’. L’equilibrio è stato mandato in frantumi dalle reti segnate in fotocopia da Bellini e Cocola, lesti a riprendere due respinte del portiere su calcio di punizione. Una grande parata di Meroni ha permesso di conservare il doppio vantaggio sino all’intervallo, dopo il quale la Trevigliese ha dato ulteriore intensità e qualità al suo gioco: con una serie di rapide ripartenze, Oliva prima ha impostato l’azione culminata nel gol di Kaso, poi ha messo Ingardia davanti al portiere per il gol del 4-0, infine s’è tolto la soddisfazione di calare la manita con un’azione personale.

Tale successo ha concluso una domenica molto positiva per i colori societari, difesi alla grande anche dagli Allievi 2002 che hanno violato il campo del Coaching Sport con il punteggio di 2-1. Curiosamente, tutti i nomi finiti sul tabellino appartengono a giocatori avversari, perché sono state due autoreti a determinare il risultato finale: la prima è giunta in avvio di ripresa, con un tocco sfortunato al culmine di un’azione caotica in area; la seconda è invece arrivata dopo un solo minuto dal momentaneo pareggio dei milanesi. La loro gioia, infatti, è stata subito spenta dalla deviazione di un difensore intervenuto nell’area piccola nel tentativo di arginare la caparbia azione di Platania. A blindare il successo ci ha poi pensato Lumi, con una serie di interventi prodigiosi.

Le cose si erano messe nel migliore dei modi anche per gli Allievi 2003, a segno due volte (Marinoni e Facchetti) nei primi 10’ della gara interna con il Villa d’Almè. Ma poi i giallorossi si sono scossi, entrando in partita e cominciando a produrre gioco e occasioni, sino a dimezzare con merito le distanze. Grandissimo il rimpianto maturato nelle fasi finali della sfida, quando prima la Trevigliese ha fallito il calcio di rigore della sicurezza e poi, nell’azione successiva, gli ospiti hanno acciuffato l’agognato 2-2, per un pareggio del resto più che giusto.

È andata male, invece, alla Juniores, che sabato si sono visti violare il terreno di gioco dal Brusaporto, agguerrito e competitivo tanto da imporsi con il punteggio di 2-1. I gialloblù hanno messo a segno le loro due reti attorno alla mezzora del primo tempo, mentre la possibile rimonta dei padroni di casa si è fermata alla rete segnata nella ripresa da Franzosi, unico spunto vincente fra un grande spreco di opportunità da rete.


Guarda QUI il riepilogo dei risultati biancocelesti

Guarda QUI le classifiche dei campionati giovanili:






Realizzazione siti web www.sitoper.it