UA-51725861-1
22 Novembre 2019

In casa Juniores
è subito festa

Cronache e commenti
scritto da Admin il 10-09-2019 21:58
(nella foto: buona la prima per Andrea Russo e i suoi ragazzi della Juniores regionale)

Raduni, preparazioni, amichevoli, tornei: e poi, finalmente, i campionati, che sul fronte regionale hanno preso il via nell'ultimo fine settimana (per le squadre provinciali ci sarà ancora da attendere un po').
In casa Cst, le cose sono iniziate decisamente bene per la Juniores Under 19, che al debutto vissuto sul campo di casa ha superato 3-1 il Lemine Almenno. Un risultato, questo, maturato tutto nella prima frazione, affrontata in maniera scintillante: Fanzaga, ben servito da Riccardi, ha sbloccato subito il punteggio con un preciso pallonetto sul portiere in uscita; mentre attorno al quarto d'ora sono arrivati anche i gol di Seghezzi, sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Iavarone; e di Riccardi, che immediatamente dopo ha gonfiato la rete gialloverde con un preciso diagonale.
Allentando un po' il ritmo, la banda-Russo ha concesso agli ospiti di rialzare la testa, prima con la rete della speranza, poi con un calcio di rigore che però è stato splendidamente respinto da Marta. Nulla da segnalare da lì in avanti, con un secondo tempo gestito in maniera tale da condurre in porto la prima vittoria della nuova avventura.

Hanno giocato di sabato, in anticipo, anche i Giovanissimi 2005, incappati però in un pomeriggio storto che li ha visti soccombere 2-5 sul campo del Pozzuolo. I milanesi hanno avuto un impatto feroce sulla gara, tanto da segnare quattro reti nella prima mezzora, a cui la Trevigliese ha risposto soltanto con la rete di Belloni realizzata prima dell'intervallo. Ridurre ulteriormente le distanze s'è rivelata però impresa vana, anzi un calcio di rigore ha permesso al Pozzuolo di fare cinquina e a nulla è servita, nel finale, la pur splendida punizione infilata da Vanoncini proprio all'incrocio.

Anche gli Allievi 2003 hanno inciampato sui blocchi di partenza, vedendosi battuti in casa dalla Vis Nova Giussano (1-3). Eppure in avvio erano stati sciorinati bel gioco e mordente, capaci di fruttare il gol di Marinoni e un altro paio di occasioni utili per il possibile raddoppio. Insomma, una mezzora fatta davvero bene, conclusa però da un improvviso black-out: gli ospiti hanno segnato tre gol nell'ultimo spezzone del primo tempo, capovolgendo del tutto la situazione e costringendo i ragazzi in maglia biancoceleste a inseguire per tutta la ripresa. Con grande generosità, ma purtroppo senza alcun esito.


Guarda QUI il riepilogo dei risultati biancocelesti

Guarda QUI le classifiche dei campionati giovanili:




[Realizzazione siti web www.sitoper.it]