UA-51725861-1
11 Agosto 2020

Esordienti e Pulcini 2018:
´presenti´ al primo appello

Blog 2017-2018
scritto da Admin il 06-02-2018 10:47
(nella foto: gli Esordienti 2006 hanno avviato il girone di ritorno con un rotondo successo sul Mapello)

Finalmente, anche le categorie Pulcini ed Esordienti hanno visto riprendere l´attività ufficiale, dunque ora tutte le truppe della Trevigliese viaggiano compatte verso il traguardo posto a fine aprile.

Il gruppo dei 2007 ha iniziato il girone di ritorno con la stessa baldanza con cui aveva aperto quello di andata, imponendosi sul campo del Fornovo praticamente allo stesso modo. Allora finì 3-0 con quattro gol (a zero) per i ragazzi del Cst, stavolta il risultato ufficiale recita 3-1 e il conteggio delle reti è praticamente lo stesso di settembre: 2-0, 2-0, 0-0, al termine di una partita molto combattuta che non ha proposto un gran numero di occasioni. La squadra di mister Serra ha finalizzato tutte le sue (tripletta di Martinazzoli e sigillo di Cuda), su un campo ridotto in condizioni a dir poco precarie.

I Pulcini 2008 hanno invece dato battaglia contro l´AlbinoLeffe, tanto che avrebbero meritato qualcosa in più rispetto al 2-3 finale. Il primo e il terzo tempo si sono chiusi sullo 0-0, fra mille rimpianti per le tante occasioni sprecate dai bimbi di mister Rabboni; a decidere è stata così la seconda frazione vinta 2-0 dai seriani, che hanno approfittato di un momentaneo black-out biancoceleste. Da evidenziare, poi, il grande spettacolo offerto nel ´quarto tempo´, una appendice non ufficiale aggiunta per dar modo ai ragazzi di sfogare le ultime energie, in una sarabanda di occasioni e gol proposta su ambo i fronti.

Al primo appello del 2018, gli Esordienti 2006 hanno risposto ´presente´ con lo squillante 3-0 inflitto al Mapello, che pur giocando una discreta gara non ha potuto davvero nulla contro una Trevigliese in gran forma. Già il primo tempo, chiuso sul 3-0, ha messo in luce la differenza dei valori in campo, confermata anche nella ripresa nonostante uno striminzito 1-0; possesso palla ed efficacia sotto porta hanno poi fruttato il 4-0 della terza parte, con il tabellino dei marcatori alla fine gonfiato da Mastrogiacomo (tripletta), Pilenga (doppietta), Benaglio, Bonicalzi e Riva (un gol a testa), mentre i portieri biancocelesti sono rientrati negli spogliatoi con i guantoni intonsi.

Anche gli Esordienti 2005 hanno offerto una prestazione apprezzabile sul campo del Pontisola, dove però - anche a causa di numerose assenze - non hanno potuto esprimersi al massimo, dovendo alla fine capitolare sul punteggio di 2-1. I quotati avversari hanno vinto di misura (1-0) il primo tempo, con i vari Dibrisco, Rottoli e Bellini più volte vicini al pareggio. Anche la ripresa è risultata appannaggio dei padroni di casa, vittoriosi 2-1 (rete di Bruni), mentre il terzo tempo è stato conquistato dalla Trevigliese in virtù dell´1-0 firmato Rottoli. In ogni caso, si è trattato di un bel test, uno dei tanti che attendono una squadra che nella fase Primavera affronterà un girone integralmente rifatto, composto dalle migliori realtà di categoria della provincia di Bergamo chiamate a misurarsi 11 contro 11.

È andata male, intanto, alla Juniores, battuta 2-1 sul campo del Lemine che si è portato in vantaggio a metà del primo tempo su azione di corner. La situazione è stata raddrizzata appena prima dell´intervallo da Nessi, ma nella ripresa un calcio di rigore assegnato fra mille perplessità ha offerto ai padroni di casa la possibilità di allungare nuovamente: e a nulla sono serviti i tentativi biancocelesti poi prodotti nella vana speranza di evitare la sconfitta.

Sempre di sabato sono scesi in campo anche gli Allievi 2002, tornati dalla trasferta di Breno con un pareggio per 2-2. L´equilibrio cristallizzatosi nel primo tempo è stato infranto nella ripresa dal vantaggio della Trevigliese (rete di Andrea Fanzaga), che però nei 5´ successivi è andata in tilt incassando prima il pareggio e subito dopo il sorpasso dei camuni. La compagine di mister Festa ha comunque poi ritrovato il bandolo della matassa, pareggiando con un altro gol di Andrea Fanzaga senza però riuscire a piazzare anche la stoccata finale.

La domenica mattina ha fatto registrare la sconfitta interna rimediata dai Giovanissimi 2004, scesi in campo in formazione di emergenza a causa del grande numero di assenti: ne ha approfittato il Luciano Manara, vittorioso 2-0 in virtù di due reti estemporanee messe a segno nella ripresa.

Nulla da fare neppure per i Giovanissimi 2003, battuti 3-2 a Pozzuolo a causa di un atteggiamento poco convinto, proposto contro un avversario che, tra l´altro, ha giocato in dieci a causa di un´espulsione da metà del primo tempo. Non sono dunque serviti i gol di Bernasconi e Michele Ambrosini, anche se certo non ha soddisfatto neppure la prestazione del direttore di gara, che ha ad esempio convalidato il terzo gol dei milanesi pur viziato da palese fuorigioco.

Il bilancio della giornata è stato comunque rinvigorito dalla nuova vittoria (la quinta consecutiva) degli Allievi 2001, andati a regolare il temibile Cimiano con un secco 2-0, vendicando in tal modo la sconfitta patita all´andata. Non è stata una disputa molto spettacolare, le due rivali si sono date battaglia soprattutto a centrocampo faticando ad arrivare in zona gol: in pratica, non è successo nulla o quasi sino a metà ripresa, quando Bertocchi, ben servito da Marra sulla trequarti, ha puntato l´area e poi trafitto il portiere in pallonetto. L´inevitabile reazione dei milanesi è stata contenuta con qualche affanno, ma senza grandi pericoli e in pieno recupero Franzosi ha chiuso la partita su azione nata da calcio d´angolo. Insomma, un bel trampolino di lancio verso il big-match di domenica prossima, quando la banda-Mozzi scenderà sul campo dell´Enotria seconda in classifica (avanti di un solo punto), per sfidarla e tentare una nuova impresa.


Guarda QUI il riepilogo generale del turno di campionato

Guarda QUI risultati e classifiche dei campionati regionali:









Realizzazione siti web www.sitoper.it