20 Luglio 2024

Mapello-Trevigliese 2-2: Gullotta salva
i biancazzurri da una sconfitta immeritata.
La cronaca e il tabellino del match

28-10-2023 19:43 - Breaking News

La Trevigliese riacciuffa nel finale una gara che sembrava sfuggire via immeritatamente grazie a due bei gol di Gullotta, subentrato nella ripresa. Un pareggio meritato, anzi che sta persino stretto per la quantità di occasioni create e sprecate dalla truppa di mister Sala.

La prima occasione del match cade al 3' quando il Mapello si porta nell'area avversaria con Ferrari, diagonale che sembra destinato all'incrocio respinto dalla difesa, riprende Ferrari ma la difesa trevigliese chiude ancora. Al 6' risponde la Trevigliese con Crimaldi su calcio di punizione, palla alta. All'11' padroni di casa in vantaggio: fallo al limite dell'area, sul pallone va Ferrari che infila alla sinistra di Cortinovis. Al 20' la Trevigliese avrebbe la prima occasione di pareggiare: il portiere Genini esce di testa al limite dell'area e respinge corto, tentativo di rovesciata di Ricupati a porta vuota respinto dalla difesa, riprende Maffei ancora di testa ma pressato manda fuori. Ci prova ancora la Trevigliese al 38' su punizione con Micheletti, sfera deviata in angolo. Al 43' ancora Micheletti guida una bella azione, se ne va sulla destra, palla in mezzo per Crimaldi che a botta sicura trova l'opposizione della difesa di casa. Ancora una grossa occasione per i biancocelesti al primo minuto di recupero: Riccardo Motta dalla destra pesca Ricupati libero sul secondo palo, tuffo di testa dell'attaccante che però schiaccia troppo a terra, la palla si impenna e finisce sopra la traversa. Il primo tempo si chiude quindi 1-0.

Nel secondo tempo al 53' il Mapello ci prova ancora da calcio piazzato, batte ancora Ferrari ma stavolta Cortinovis è bravo a respingere. Al 60' mister Sala effettua addirittura un triplo cambio: dentro Lamera, Gullotta e Colleoni, fuori Crimaldi, Ricupati e Micheletti. Gullotta ha il piede caldo e lo dimostra subito al 64' quando viene servito bene in profondità, salta anche il portiere ma perde il tempo della battuta e viene chiuso in angolo. Passano 10' e lo stesso attaccante pareggia, ancora un gol da calcio piazzato, con Gullotta che di potenza infila all'angolino basso. Ma la gioia dura poco perché un minuto dopo Capelli viene servito sul secondo palo e da sottomisura di testa fa 2-1. Entrano anche Dellavedova e Scalcinati, la Trevigliese spinge ma i minuti passano inesorabili, fino all'88'. Fa tutto Gullotta che si accentra e dai 35 metri fa partire un destro potente che non lascia scampo al portiere. Nei minuti di recupero (5 concessi) la Trevigliese tenta il tutto per tutto per provare anche a vincerla, al 94' ancora Gullotta col destro sfiora il palo. Finisce 2-2.

IL TABELLINO
MAPELLO-TREVIGLIESE 2-2

Reti: 11' Ferrari (M), 74' e 88' Gullotta (T), 75' Capelli
MAPELLO: Genini, Corna, Pellegrini (34' Ruggeri), Baggi, Capelli (85' Zonca), Rota, Zambelli, Ferrari, Ghisleni (85' Haufadi), Ghisalberti, Bugada (60' Bonacina).
A disp. Calzaferri, Maj, Benedetti, Olivaira.
All. Pandini.
TREVIGLIESE: Cortinovis, Cavaliere Luca, Eberini, Crimaldi (60' Lamera), Del Prato, Cassinelli, Motta Riccardo (78' Dellavedova), Maffei, Ricupati (60' Gullotta), Micheletti (60' Colleoni), Motta Gabriele (83' Scalcinati).
A disp. Aresi, Trasforini, Cavaliere Lorenzo, Marcantonio.
All. Sala
Arbitro: Targhetta di Castelfranco Veneto.
Assistenti: Stracquadini di Seregno – Caccia di Bergamo.
Ammoniti: Baggi, Capelli, Haufadi, Ghisalberti (M); Eberini, Maffei (T).
Note: Recupero: 2' – 5'.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
PRIVACY
INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Ai sensi del Regolamento generale sulla protezione dei dati personali 2016/679 del 27 aprile 2016 (“GDPR”) Vi comunichiamo con la presente ex art. 13 le seguenti informazioni sul trattamento dei Vostri dati che la nostra Società è tenuta a raccogliere, registrare, aggiornare, memorizzare ed utilizzare nell’ambito delle finalità qui descritte.

1 - Dati trattati e finalità del trattamento
Non trattiamo alcun Vostro dato qualificabile come sensibile/particolare o giudiziario. Trattiamo dati che sono necessari per l’instaurazione ed esecuzione dei rapporti contrattuali, in essere o futuri, con la Vostra Azienda quali ad esempio: dati anagrafici, fiscali, dati di natura economica e commerciale.II trattamento è finalizzato allo svolgimento di adempimenti di natura contrattuale ed ai conseguenti obblighi legali e fiscali derivanti dalla instaurazione del rapporto contrattuale, incluso l’assolvimento degli obblighi nei confronti dell’Amministrazione finanziaria ed inclusi i rapporti con gli istituti di credito per il pagamento dei corrispettivi a Voi spettanti.

2 - Modalità del trattamento
II trattamento è svolto unicamente dal titolare e/o da persone dallo stesso autorizzate. Gli stessi dati verranno trattati in modo lecito, secondo correttezza e con la massima riservatezza, principalmente con strumenti informatici ed elettronici e memorizzati sia su supporti informatici sia supporti cartacei che su ogni altro tipo di supporto idoneo, nel rispetto delle previsioni di Legge e comunque nel rispetto della finalità sopra descritta.Il trattamento è realizzato per mezzo delle operazioni o complesso di operazioni così come enunciate dall’art. 4 comma 1, lettera a) Codice Privacy nonché dall’art. 4 n. 2 del GDPR e più precisamente: la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la conservazione, la consultazione, l’elaborazione, la modificazione, la selezione, l’estrazione, il raffronto, l’utilizzo, l’interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione, la distruzione dei dati, anche se non registrati in una banca dati.

3 - Natura di conferimento dati – Rifiuto di conferimento dati
Il conferimento dei dati personali è facoltativo ed è strettamente necessario ai fini dello svolgimento delle attività di cui al punto n. 1. Si precisa però che l’eventuale rifiuto da parte dell’interessato al conferimento dei propri dati personali comporta l’impossibilità di adempiere alle attività di cui al punto n. 1).

4 - Ambito di diffusione e di comunicazione dei dati.
I Vostri dati non sono soggetti a diffusione. Tuttavia, i Vostri dati oggetto del trattamento, potranno però essere comunicati a: collaboratori esterni, consulenti anche fiscali, commercialisti e, in genere, a tutti quei soggetti cui la comunicazione sia necessaria per il corretto adempimento delle finalità indicate al punto n. 2 (quali, a mero titolo esemplificativo, società del gruppo, Amministrazione Finanziaria, società di assicurazioni, professionisti, istituti di credito).
Titolare, Responsabile e Persone delegate tratteranno i dati solo se necessario per lo svolgimento dei compiti loro assegnati.

5 - Durata del trattamento
I dati verranno trattati per tutta la durata del rapporto contrattuale e comunque nel limite di 10 anni. Al termine della durata del trattamento, una procedura interna prevede la distruzione dei documenti cartacei e la cancellazione delle informazioni dai sistemi informatici.
Nel caso di revoca del consenso i dati saranno cancellati entro 15 giorni dalla richiesta, fatti salvi specifici obblighi di legge sulla conservazione della documentazione contabile e amministrativa.

6 - I diritti
Come previsto dagli artt. 15, 16, 17, 18, 19, 20 e 21 GDPR, sono previsti i seguenti diritti in Vs favore relativi alle informazioni personali che possono essere applicati a seconda delle circostanze:

Diritto di accesso: il diritto di ottenere l’accesso ai dati (se l’organizzazione li sta elaborando) e alcune altre informazioni (simili a quelle fornite in questa informativa).
Diritto di rettifica: il diritto di avere diritto a che le informazioni siano modificate se sono inesatte o incomplete.
Diritto alla cancellazione: in termini semplici, significa richiedere la cancellazione o la rimozione delle informazioni che vi riguardano, laddove non vi è alcun motivo valido per un’organizzazione di continuare a utilizzarle. Questo diritto è anche noto come “il diritto all’oblio” e non è un generale obbligo di cancellazione; vi sono delle eccezioni come, ad esempio, se Noi dobbiamo adempiere ad un obbligo di legge o dobbiamo conservare i dati per la difesa in un procedimento.
Diritto alla limitazione: significa il diritto di “bloccare” o sopprimere l’ulteriore uso delle informazioni che Vi riguardano in determinate circostanze. Ad esempio, potreste voler limitare gli scopi per i quali possiamo elaborare i Vostri dati. Quando l’elaborazione è limitata, l’organizzazione interessata può ancora archiviare le informazioni, ma non può utilizzarle ulteriormente per tutti gli scopi iniziali; può utilizzarle solo per quelli limitati.
Diritto alla portabilità dei dati: il diritto di ottenere e riutilizzare i dati personali in un formato strutturato, comunemente usato e leggibile da un elaboratore in determinate circostanze.
Diritto di opporsi: significa il diritto di opporsi a determinati tipi di trattamento, in determinate circostanze.

Ai fini dell’esercizio dei Vostri diritti potrà inviare una comunicazione ai Dati di contatto, unitamente ad una copia di un documento di identità valido. Se non siete soddisfatti della risposta all’esercizio dei Vostri diritti o ritenete che il trattamento delle Vostre informazioni non sia conforme alla legge sulla protezione dei dati, potete presentare un reclamo all’autorità di controllo competente. È possibile consultare l’elenco delle autorità di controllo all’indirizzo
http://ec.europa.eu/justice/article-29/structure/data-protection-authorities/index_en.htm.

7 - Processi decisionali automatizzati
Il Titolare non effettua trattamenti che consistano in processi decisionali automatizzati sui dati trattati.

8 - Trasferimento dei dati all’estero
I dati personali possono essere trasferiti verso Paesi dell’Unione Europea nell’ambito delle finalità menzionate al punto n. 1. Inoltre, in caso di utilizzo di piattaforme in cloud per l’archiviazione e/o il trasferimento di dati, gli stessi, nel rispetto di quanto previsto dagli artt. 44 e seguenti del GDPR potrebbero essere trasferiti anche verso paesi terzi rispetto all’Unione Europea, in particolare per l’eventuale appoggio su server. In tal caso, verranno utilizzati solo servizi che rispettino i requisiti prescritti dalla vigente normativa (quale ad esempio la certificazione secondo il Privacy Shield nell’accordo bilaterale tra UE e Stati Uniti d’America).

9 - Titolare del trattamento dei dati
Il titolare del trattamento dei dati è C.S. TREVIGLIESE ASD.

torna indietro leggi PRIVACY
 obbligatorio
generic image refresh

cookie