UA-51725861-1
12 Agosto 2020

Settore Giovanile - I commenti delle partite (30 Novembre - 1 Dicembre 2019)

04-12-2019 14:37 - News 2019-2020
Risultati altalenanti nella settimana del settore giovanile biancoceleste. Di seguito il riassunto di alcune delle partite giocate dai ragazzi in casacca CST:

ATTIVITA' AGONISTICA - Cade nel bresciano, a Bedizzole, la formazione trevigliese degli Juniores Regionale A U19. 2-0 il risultato finale a favore dei padroni di casa che infilano la porta della CST due volte nella ripresa.

Pareggio esterno a Trezzo sull'Adda per gli Allievi Regionale Elite U17 che chiudono sull'1-1 la sfida con la Tritium. I trevigliesi non brillano nei primi 45' di gioco ricorrendo troppo spesso a innocui lanci lunghi; a inizio ripresa però sono i bassaioli ad avere la giusta fiammata passando in vantaggio. Corradini è una “sentenza” e punisce l'errore difensivo della Tritium. I trezzesi però reagiscono con furore e sugli sviluppi di una mischia in area, conseguente ad un calcio d'angolo, trovano il gol del pareggio. Poi è ancora la Trevigliese a costruire qualcosa di interessante in attacco, senza però trovare la giusta lucidità per concretizzare le occasioni costruite.

Nel derby della Bassa negli Allievi Provinciali U16 la Trevigliese fa un sol boccone della Romanese liquidando la pratica con un sintomatico 7-0. Tripletta di Shyti, doppietta di Colombo e una rete a testa per Solcia e Meregalli, queste le firme d'autore sul settebbello biancoceleste. E' Solcia a sboccare la gara dopo solo 9' con un tap-in vincente su respinta del portiere dei romanesi. Prima del riposo va a segno Shyti che pressa il difensore romanese, gli ruba palla e infila il 2-0. Nella ripresa dilagano i trevigliesi di mister Biffi, che ne approfitta per provare nuove soluzioni, e vanno a bersaglio a piacimento fino a chiudere sul 7-0.

Nel big match dei Giovanissimi Regionali U15 (nella foto in azione) la Trevigliese scivola sul campo di casa cedendo 1-3 al cospetto della capolista Accademia Pavese. Ottimo inizio di gara per i biancocelesti che mettono in mostra un gran bel gioco che trova sbocco nella bellissima azione che determina il vantaggio. Kaso da centrocampo disegna un pregevole lancio sulla fascia per Reccagni che dalla destra, di prima intenzione, mette il cross in area piccola dove puntuale Bruno al volo insacca l'1-0. Trevigliesi che già pregustano il dolce sapore di arrivare al riposo in vantaggio, ma nelle battute finali ecco la doccia fredda: l'arbitro in rapida sequenza fischia due calci di rigore agli ospiti che realizzano entrambi e ribaltano il risultato (1-2). Nella ripresa, di qualità inferiore al primo tempo, la Trevigliese fa di tutto per cercare di pareggiare ma nel finale, l'Accademia Pavese approfitta dello sbilanciamento dei biancocelesti e firma in contropiede il gol che fissa il risultato sull'1-3.

Nei Giovanissimi Provinciali U14 si è disputato il derby della Bassa per eccellenza: Caravaggio-Trevigliese. Sono stati i biancorossi di casa a prevalere sui biancocelesti per 2-0. Passano in vantaggio dopo pochi minuti i caravaggini che sfruttano un errore in costruzione dei trevigliesi e firmano il vantaggio. Cercano di riportare il derby in equilibrio i biancocelesti prima con Fuda che da buona posizione non inquadra la porta, poi con Benaglio che trova pronto il portiere ospite. Passano una manciata di secondi e il Caravaggio infila il 2-0 con una micidiale ripartenza sugli sviluppi di un calcio d'angolo dei trevigliesi. Prima del riposo due colpi di testa, rispettivamente di Vanoncini e Benaglio, non inquadrano la porta. Nella ripresa accade poco per circa mezzora, poi il Caravaggio spreca due occasioni per realizzare il terzo gol, mentre la CST cerca di riaprire invano la partita con due conclusioni poco pericolose di Pilenga e Benaglio.

ATTIVITA' DI BASE - Scoppiettante partita negli Esordienti U13 tra Trevigliese e Tritium. Finisce con un salomonico pareggio pieno di gol e di emozioni col punteggio finale di 3-3. I trevigliesi si fanno preferire per qualche occasione in più confezionata, ma il risultato appare in definitiva equo.

Disco rosso invece per gli Esordienti U12 Bianchi sconfitti 3-0 dall'Atalanta. Nel primo tempo i biancocelesti si fanno “ipnotizzare” dai blasonati neroazzurri e vengono sommersi dai gol: 8-0. Negli altri due tempo di gioco la CST rialza un po' la testa e combatte pur dovendosi comunque arrendere (4-0 e 2-0).
Pareggiano l'ennesima sfida della settimana contro i trezzesi della Tritium, gli Esordienti U12 Celesti che chiudono la contesa sul 2-2. Reti inviolate nel primo tempo, trezzesi che conquistano il secondo (2-0), reazione trevigliese nel tempo finale (0-1) e chiusura sul 2-2.

Nei Pulcini U11 è ancora sfida con l'Atalanta che s'impone 3-1 al termine di una intensa partita giocata a viso aperto dalle due formazioni. Contro i neroazzurri, più avanti nel gioco e nel fisico, la Trevigliese non si è scomposta e ha cercato di praticare il suo gioco, senza buttare via la palla, ma cercando sempre di costruire azioni manovrate che hanno offerto almeno 2/3 palle gol per tempo. Nel primo tempo atalantini avanti per 2-1 con la rete di Grassi per i trevigliesi. Finisce sull'1-1 il secondo tempo con gol di Granelli per la CST. Nel terzo e ultimo periodo di gioco Treviglio paga la differenza di preparazione e rango e l'Atalanta infila 3 reti senza subirne alcuna. Partita che va in archivio con buoni riscontri per i cittadini e con menzione particolare per i due portieri, Allevi e Nisoli, autori di pregevoli interventi.

Per finire netta affermazione dei Pulcini U10 della Trevigliese che superano 3-0 l'Accademia Gera d'Adda di Pontirolo. 2-1 il primo tempo con doppietta di Paganelli, 1-0 nel secondo firmato da Sorte, e infine altro 3-0 con le reti di Sorte, Consonni e Paganelli.




Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
PRIVACY
INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Ai sensi del Regolamento generale sulla protezione dei dati personali 2016/679 del 27 aprile 2016 (“GDPR”) Vi comunichiamo con la presente ex art. 13 le seguenti informazioni sul trattamento dei Vostri dati che la nostra Società è tenuta a raccogliere, registrare, aggiornare, memorizzare ed utilizzare nell’ambito delle finalità qui descritte.

1 - Dati trattati e finalità del trattamento
Non trattiamo alcun Vostro dato qualificabile come sensibile/particolare o giudiziario. Trattiamo dati che sono necessari per l’instaurazione ed esecuzione dei rapporti contrattuali, in essere o futuri, con la Vostra Azienda quali ad esempio: dati anagrafici, fiscali, dati di natura economica e commerciale.II trattamento è finalizzato allo svolgimento di adempimenti di natura contrattuale ed ai conseguenti obblighi legali e fiscali derivanti dalla instaurazione del rapporto contrattuale, incluso l’assolvimento degli obblighi nei confronti dell’Amministrazione finanziaria ed inclusi i rapporti con gli istituti di credito per il pagamento dei corrispettivi a Voi spettanti.

2 - Modalità del trattamento
II trattamento è svolto unicamente dal titolare e/o da persone dallo stesso autorizzate. Gli stessi dati verranno trattati in modo lecito, secondo correttezza e con la massima riservatezza, principalmente con strumenti informatici ed elettronici e memorizzati sia su supporti informatici sia supporti cartacei che su ogni altro tipo di supporto idoneo, nel rispetto delle previsioni di Legge e comunque nel rispetto della finalità sopra descritta.Il trattamento è realizzato per mezzo delle operazioni o complesso di operazioni così come enunciate dall’art. 4 comma 1, lettera a) Codice Privacy nonché dall’art. 4 n. 2 del GDPR e più precisamente: la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la conservazione, la consultazione, l’elaborazione, la modificazione, la selezione, l’estrazione, il raffronto, l’utilizzo, l’interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione, la distruzione dei dati, anche se non registrati in una banca dati.

3 - Natura di conferimento dati – Rifiuto di conferimento dati
Il conferimento dei dati personali è facoltativo ed è strettamente necessario ai fini dello svolgimento delle attività di cui al punto n. 1. Si precisa però che l’eventuale rifiuto da parte dell’interessato al conferimento dei propri dati personali comporta l’impossibilità di adempiere alle attività di cui al punto n. 1).

4 - Ambito di diffusione e di comunicazione dei dati.
I Vostri dati non sono soggetti a diffusione. Tuttavia, i Vostri dati oggetto del trattamento, potranno però essere comunicati a: collaboratori esterni, consulenti anche fiscali, commercialisti e, in genere, a tutti quei soggetti cui la comunicazione sia necessaria per il corretto adempimento delle finalità indicate al punto n. 2 (quali, a mero titolo esemplificativo, società del gruppo, Amministrazione Finanziaria, società di assicurazioni, professionisti, istituti di credito).
Titolare, Responsabile e Persone delegate tratteranno i dati solo se necessario per lo svolgimento dei compiti loro assegnati.

5 - Durata del trattamento
I dati verranno trattati per tutta la durata del rapporto contrattuale e comunque nel limite di 10 anni. Al termine della durata del trattamento, una procedura interna prevede la distruzione dei documenti cartacei e la cancellazione delle informazioni dai sistemi informatici.
Nel caso di revoca del consenso i dati saranno cancellati entro 15 giorni dalla richiesta, fatti salvi specifici obblighi di legge sulla conservazione della documentazione contabile e amministrativa.

6 - I diritti
Come previsto dagli artt. 15, 16, 17, 18, 19, 20 e 21 GDPR, sono previsti i seguenti diritti in Vs favore relativi alle informazioni personali che possono essere applicati a seconda delle circostanze:

Diritto di accesso: il diritto di ottenere l’accesso ai dati (se l’organizzazione li sta elaborando) e alcune altre informazioni (simili a quelle fornite in questa informativa).
Diritto di rettifica: il diritto di avere diritto a che le informazioni siano modificate se sono inesatte o incomplete.
Diritto alla cancellazione: in termini semplici, significa richiedere la cancellazione o la rimozione delle informazioni che vi riguardano, laddove non vi è alcun motivo valido per un’organizzazione di continuare a utilizzarle. Questo diritto è anche noto come “il diritto all’oblio” e non è un generale obbligo di cancellazione; vi sono delle eccezioni come, ad esempio, se Noi dobbiamo adempiere ad un obbligo di legge o dobbiamo conservare i dati per la difesa in un procedimento.
Diritto alla limitazione: significa il diritto di “bloccare” o sopprimere l’ulteriore uso delle informazioni che Vi riguardano in determinate circostanze. Ad esempio, potreste voler limitare gli scopi per i quali possiamo elaborare i Vostri dati. Quando l’elaborazione è limitata, l’organizzazione interessata può ancora archiviare le informazioni, ma non può utilizzarle ulteriormente per tutti gli scopi iniziali; può utilizzarle solo per quelli limitati.
Diritto alla portabilità dei dati: il diritto di ottenere e riutilizzare i dati personali in un formato strutturato, comunemente usato e leggibile da un elaboratore in determinate circostanze.
Diritto di opporsi: significa il diritto di opporsi a determinati tipi di trattamento, in determinate circostanze.

Ai fini dell’esercizio dei Vostri diritti potrà inviare una comunicazione ai Dati di contatto, unitamente ad una copia di un documento di identità valido. Se non siete soddisfatti della risposta all’esercizio dei Vostri diritti o ritenete che il trattamento delle Vostre informazioni non sia conforme alla legge sulla protezione dei dati, potete presentare un reclamo all’autorità di controllo competente. È possibile consultare l’elenco delle autorità di controllo all’indirizzo
http://ec.europa.eu/justice/article-29/structure/data-protection-authorities/index_en.htm.

7 - Processi decisionali automatizzati
Il Titolare non effettua trattamenti che consistano in processi decisionali automatizzati sui dati trattati.

8 - Trasferimento dei dati all’estero
I dati personali possono essere trasferiti verso Paesi dell’Unione Europea nell’ambito delle finalità menzionate al punto n. 1. Inoltre, in caso di utilizzo di piattaforme in cloud per l’archiviazione e/o il trasferimento di dati, gli stessi, nel rispetto di quanto previsto dagli artt. 44 e seguenti del GDPR potrebbero essere trasferiti anche verso paesi terzi rispetto all’Unione Europea, in particolare per l’eventuale appoggio su server. In tal caso, verranno utilizzati solo servizi che rispettino i requisiti prescritti dalla vigente normativa (quale ad esempio la certificazione secondo il Privacy Shield nell’accordo bilaterale tra UE e Stati Uniti d’America).

9 - Titolare del trattamento dei dati
Il titolare del trattamento dei dati è C.S. TREVIGLIESE ASD.

torna indietro leggi PRIVACY  obbligatorio