UA-51725861-1
05 Luglio 2020

ESORDIENTI 2003, CHE DERBY

Blog 2015-2016
scritto da Admin il 07-03-2016 09:53

Davvero un bel derby, quello svoltosi allo stadio "Mario Zanconti" contro l´Acos: su un terreno che ha tenuto perfettamente nonostante il maltempo, la partita è stata disputata senza nessun problema e ha così potuto regalare molte emozioni.
Pronti, via e sono i ragazzi del Cst che cominciano col piede giusto, creando un paio di occasioni con Defendi e soprattutto Dognini, che non trova il gol dell´ex grazie a un miracolo del bravissimo portiere avversario. La Trevigliese muove palla e attacca creando pericoli soprattutto su cross e calci d´angolo, mentre gli avversari difendono con ordine: e nei minuti finali del primo tempo arriva un´altra occasione d´oro: Bianchi vince un contrasto con il portiere avversario in uscita e da fuori area colpisce in pieno la traversa.
Chiusa la prima frazione sullo 0-0, nella seconda il copione non cambia, ma stavolta i biancocelesti trovano il gol con Vanzanella, abile a girare in porta una palla sporca e a confermare per l´ennesima volta di essere un killer dell area di rigore. Il gol carica ulteriormente l´undici di mister Ravasi, che con una splendida rete di Facchetti (tiro al volo da fuori area) chiude i giochi: l´Acos, infatti, ci prova solo con una punizione dal limite dell´area, ma trova Gargano pronto alla parata in due tempi.
Nella terza e ultima parte di gara, i primi minuti offrono alcune opportunità ai gialloneri, ma alla prima ripartenza la Trevigliese trova ancora la rete: Facchetti vola via indisturbato, entra in area e fredda l´incolpevole portiere avversario. Quest´ultimo è poi strepitoso quando riesce a ipnotizzare Ciceri, presentatosi al suo cospetto, e il resto del tempo vede di nuovo ´Ludo´ girare alto di testa un cross di Bianchi dalla destra, ma anche Facchetti sbagliare una sorta di rigore in movimento calciando senza la dovuta convinzione.
La Trevigliese comunque controlla la gara fino al fischio finale senza concedere null´altro agli avversari e festeggia pertanto un meritato successo, vendicando tra l´altro la sconfitta rimediata all´andata, l´unica di tutto il campionato: è il miglior modo per presentarsi alla prossima sfida, che sarà di altissimo livello sul campo del Caravaggio.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account