UA-51725861-1
21 Luglio 2018
News
percorso: Home > News > Breaking News

ADDIO A PINO BUSSI,
IL GRANDE VECCHIO
DEL CALCIO TREVIGLIESE

11-06-2018 07:00 - Breaking News
(nella foto: Pino Bussi in un´immagine del 2007, durante la visita alla Mostra del Centenario Cst)

Il Circolo Sportivo Trevigliese, e con esso tutti gli sportivi cittadini, piangono la scomparsa di Giuseppe ´Pino´ Bussi, figura illustre del pallone (ma non solo) di casa nostra.

Classe 1921, l´ex giocatore, allenatore e talent scout che da Treviglio mosse ogni suo passo verso il mondo del calcio professionistico, si è spento alla soglia dei 97 anni, che avrebbe compiuto il 21 giugno. Nato ad Arzago, Bussi si affermò ad alti livelli nell´anteguerra, giocando in serie A con Atalanta e Vicenza, poi in B a Crema. Vestì la maglia della Trevigliese agli esordi giovanili e poi ancora a fine carriera (´47-48), costretto a chiudere anzitempo il suo percorso da calciatore a causa di un infortunio al ginocchio.

Divenuto allenatore, s´è seduto sulla panchina biancoceleste negli anni mitici della serie C, appena prima di divenire osservatore per l´Inter sotto le gestioni Moratti e Fraizzoli: dagli anni ´60 in avanti, per oltre due decenni, ha visionato e segnalato un numero impressionante di baby talenti, fra i quali non sono stati certo pochi quelli che poi hanno raggiunto i palcoscenici più illustri. A lui, in particolar modo, si deve la scoperta di Beppe Bergomi e Riccardo Ferri: due campioni nerazzurri che ne hanno sempre serbato un grandissimo ricordo, tanto da passare ancora di recente per una visita nella storica abitazione di via Camillo Terni.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio